Una casa in legno è calda e accogliente d'inverno, fresca e gradevole d'estate. Non teme né il caldo né il freddo, è insensibile agli sbalzi di temperatura.

costruzioni in legno

abitazioni eco-compatibili

Quando e dove nasce: l'uso del legno come materiale strutturale era prassi consolidata fino alla fine dell'Ottocento. L'introduzione dell'acciaio e del cemento armato ne hanno segnato il progressivo regresso alla fine del XIX secolo. Tale declino è stato molto più marcato in Italia che nelle altre nazioni europee, in Scandinavia per esempio il legno è sempre stato utilizzato, mentre nell'America settentrionale si è continuato ad utilizzarlo in maniera estensiva, specialmente nell'edilizia civile. Solo il recente sviluppo della progettazione architettonica e di nuove tecniche costruttive ha consentito di riappropriarsi delle innumerevoli possibilità architettoniche e della totale compatibilità con i criteri dello sviluppo sostenibile che una struttura in legno può offrire.

casa ecologica in legno in fase di costruzione

VANTAGGI DELLE COSTRUZIONI IN LEGNO:

  • Isolamento termico: la superficie calda degli elementi strutturali più interni impedisce il passaggio del freddo attraverso le pareti.
  • Isolamento acustico: può essere ridotto il rumore esterno e persino quello del calpestio.
  • Resistenza alle fiamme: nel legno lamellare la combustione avviene lentamente grazie all'isolamento termico realizzato dallo strato superficiale che si sta carbonizzando. A differenza di altri materiali, il legno lamellare non ha cedimenti improvvisi la costruzione collassa in modo lento e graduale.
  • Antibatterico: il legno è antibatterico e non favorisce la formazione di virus e muffe. Ambiente ideale per le persone che soffrono di allergia.